La Libertà è partecipazione

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Dice il saggio...

(Aforismi, citazioni e  curiosità

 

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi

(William Shakespeare - Re Lear)

 

 

 12 visitatori online

 

 

Scrivici

Vittuone nel Cuore

Sportello PD (ricevo e pubblico)

E-mail Stampa PDF

SPORTELLO PD (ricevo e pubblico)

Siamo di ritorno da una doppia sessione di distribuzione per Vittuone di 'Pagine Democratiche', ma le nostre iniziative per questa nuova stagione non finiscono qui. Come anticipato proprio all'interno del nostro giornalino, abbiamo aperto uno... 'Sportello in sede Pd'!

Mai come oggi sono tante le difficoltà che incontrano i cittadini alle prese con la burocrazia. Spesso le persone si trovano disorientate, in balia delle scadenze fiscali o della gestione delle pratiche amministrative, a causa della farraginosità di certe norme; sovrapposizioni o contraddizioni finiscono per ricadere sugli utenti.

Ecco che qui si inserisce la concreta presenza del Pd, unito a favore della comunità di Vittuone. Un’azione che vuole affiancare i nostri concittadini, in particolare le fasce più deboli e prive di mezzi, non solo economici.

Con questo spirito è nato ‘Sportello in sede Pd’, un servizio gratuito e aperto il martedì, dalle 15 alle 17, presso il nostro Circolo in Piazza Bartezzaghi 4 (in allegato l'insegna).

In questa fascia orario verranno raccolte le richieste e, se non sarà possibile fornire immediata risposta, ogni cittadino verrà contattato in un secondo momento dagli ideatori del progetto: Franco Fabbretti, Caterina Re e Roberto Cassani. Oltre a loro potremo contare sulla preziosa competenza di Enrico Bodini e delle consigliere Ivana Marcioni e Anna Papetti.

Insomma, con ‘Sportello in sede Pd’ daremo una mano a coloro che… non sanno come fare.
Tutto ciò rispecchia il nostro modo di fare politica, fra i cittadini e per i cittadini.

Grazie,

Partito Democratico Vittuone

Puliamo il mondo a Sedriano (ricevo e pubblico)

E-mail Stampa PDF

Puliamo il mondo 2017 con Legambiente - comunicato

E-mail Stampa PDF

EDIZIONE 2017 DI "PULIAMO IL MONDO" CON

L'ASSOCIAZIONE VIT.A - CIRCOLO LEGAMBIENTE DI VITTUONE

(per accedere all'album fotografico clicca sull'immagine)

Buona riuscita dell’iniziativa di sabato mattina 23 settembre, organizzata dall’associazione VIT.A – Circolo Legambiente di Vittuone,in occasione della manifestazione “Puliamo il mondo” orchestrata a livello nazionale da Legambiente.

 

Il meteo favorevole, con una bellissima giornata di sole, ha favorito ed accompagnato lo svolgimento dell’evento che quest’anno ha interessato le zone prospicienti il centro commerciale “Il Destriero”: il bosco urbano, il parco urbano ed i tratti delle strade che affluiscono alla rotonda.

Partendo poco dopo le 9 dal punto di ritrovo, di fronte alla RSA “Il Gelso”, i volontari del Circolo ed alcuni cittadini (sempre troppo pochi, per la verità), con il carretto e la bicicletta gialli e verdi divenuti ormai simbolo del Circolo, addobbati con pettorine, cappellini, bandiere e con tutta l’attrezzatura al seguito, hanno percorso le zone interessate ripulendole da tutti i rifiuti che man mano incontravano.

Degrado, tipologia dei rifiuti e quantità dell’immondizia ci rivelano il grado di inciviltà e maleducazione della nostra società, barbarie che ha raggiunto il culmine in un momento della raccolta sulla rotonda, quando un automobilista – passando di lì – ha suonato il clacson e ha gettato provocatoriamente un fazzolettino fuori dal finestrino. Purtroppo il volontario di Legambiente, preso alla sprovvista e letteralmente allibito da un comportamento così incivile, non ha pensato subito a prendere il numero di targa…

Molte le mini-discariche a cielo aperto presenti nei prati adiacenti le strade, troppi i sacchi di immondizia domestica trovati oltre i guard-rail, pacchetti di sigarette e mozziconi a tonnellate, bottiglie di vetro e di plastica, scatolette di tonno, confezioni di plastica, lattine di birra e bibite, bancali, pneumatici di camion, sedie metalliche, copricerchi e parti di auto, polistirolo, gommapiuma ed ogni genere di altro rifiuto.

È questa la società moderna? Ma non capiamo che l’ambiente intorno a noi è uno solo ed è di tutti? Ma non ci arriviamo a capire che se il degrado ha la meglio sul decoro urbano finiremo col vivere nella spazzatura come topi? Dov’è la cultura sociale?

I volontari hanno recuperato tutto ciò che han trovato, raggruppandolo in vari punti di raccolta per il successivo smaltimento a cura degli organismi competenti.

Al termine della mattinata, dopo aver riempito una trentina di sacchi ed accumulato anche i rifiuti di grosse dimensioni, il gruppo è stato ospite di un gradito rinfresco offerto da Ristò presso il centro commerciale “Il Destriero”. I direttori di Ristò e Destriero, ai quali vanno certamente i ringraziamenti del Circolo per la cortese disponibilità, hanno condiviso il momento conviviale con i volontari.

I ringraziamenti del Circolo sono anche per l’Ass. Banfi e la capogruppo di maggioranza Frontini, che si sono presentati insieme ai volontari e hanno partecipato attivamente alla raccolta dei rifiuti.

L’auspicio finale, periodicamente riproposto al termine di ogni iniziativa mirata alla conservazione dell’ambiente, è quello di rendere e mantenere il nostro mondo più bello senza la necessità di ripulirlo dopo che è stato sporcato. Basta poco, solo un po’ di buona educazione e di rispetto.

Ultimo aggiornamento Martedì 26 Settembre 2017 07:59

Puliamo il mondo, con Legambiente

E-mail Stampa PDF

Finita l'estate, finite le vacanze, riprendiamo le attività con l'iniziativa nazionale "Puliamo il mondo" di Legambiente.

Il Circolo vittuonese invita i nostri concittadini a dimostrare quanto hanno a cuore il proprio paese partecipando, il prossimo sabato mattina, all'iniziativa.

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Settembre 2017 07:57

Continuo a non capire...

E-mail Stampa PDF

Vorrei ritornare sulla questione "Festa della Repubblica", disertata dall'Ammnistrazione Zancanaro, non tanto per ritritare un argomento già discusso quanto per riuscire a capire.

Inizialmente, a fronte di un'assenza causa grigliata in Maremma (esistono però le deleghe ai Consiglieri e Assessori...), sono rimasto un po' basito per la pubblicazione di quel manifesto "L'Amministrazione comunale onora...".

Poi, però, la pubblicazione sulla stampa locale di quella brutta esternazione "Non celebro uno Stato pro-clandestini" mi ha lasciato smarrito.

O una cosa o l'altra. Aiutatemi a capire (e a giudicare) il livello di serietà e coerenza...

Ultimo aggiornamento Martedì 20 Giugno 2017 08:20

Pagina 8 di 94

You are here: Home